Obbiettivi:

Gli obbiettivi che si pone la micoteca della KCS Biotech sono diversi:

IMG_0597Creare un pool di specie che sia rappresentativo della biodiversità fungina autoctona dei boschi italiani.

Ogni ceppo fungino inserito in micoteca è identificato da un codice di accessione e da una scheda la quale descrive tutte le condizioni di campionamento, l’ ambiente di crescita, lo storico ed eventuali annotazioni specifiche. Inoltre, ad ogni scheda vi è allegata l’ analisi molecolare condotta sulla regione del DNA ribosomiale nucleare ITS1-5.8S-ITS2.

DSCN0757 Preservare ceppi fungini con caratteristiche ecologiche e fisiologiche di interesse al fine di poter condurre nel tempo esperimenti scientifici statisticamente significativi.

Ciò è importante perché, ceppi differenti della stessa specie possono avere caratteristiche eco-fisiologiche estremamente differenti che si traducono all’ atto pratico in efficienze differenti nella produzione di biomassa, crescita su uno specifico terreno colturale, velocità di crescita, capacità di colonizzare un substrato, attitudine a formare micorrizze.

DSCN0748 Preservare specie nuove, rare, minacciate, in via di estinzione, di ambienti estremi, ecc. le quali possano essere usate in futuro per esperimenti di crescita per il loro ripopolamento.

Avere ceppi fungini simbionti appartenenti a specie, generi e famiglie differenti, dei sub-phylum Basidiomycotina e Ascomycotina, per fini di ricerca e didattici.

IMG_2794DSC_2646

Oltre alla conservazione di specie simbionti, la micoteca ospita anche specie saprotrofe di interesse economico rappresentanti nuovi ecotipi selvatici, i quali possono essere utilizzati per esperimenti al fine di valutarne la resa rispetto ai ceppi comunemente utilizzati a livello industriale.